Medici in fuga

Lettera di un giovane specializzando deluso dall'Italia

Qualche settimana fa ho ricevuto la lettera di un giovane medico che ha partecipato, a settembre, al concorso per accedere ai contratti di formazione per specializzandi e quindi alle scuole di specializzazione (dalle quali escono psichiatri, cardiologi, anestesisti, eccetera). Siamo a dicembre e non ci sono state ancora le assegnazioni: 23 mila medici n…

This post is for paying subscribers